Semestre sopra le aspettative per Sidin

Il distributore piemontese ha chiuso i primi sei mesi dell’esercizio in corso a quota 24 milioni di euro, il 20% in più rispetto agli obiettivi prefissati che, ora, per fine anno, puntano a 50 milioni di euro, anche grazie alla new entry Dell.

Numeri di metà anno sopra le aspettative per Sidin che, nel consueto appuntamento estivo di metà anno, ha annunciato al proprio interno di aver raggiunto e superato di circa il 20% i risultati riferiti al primo semestre di quest'anno, chiuso a 24 milioni di euro.

Numeri più che positivi che, secondo Cristina Sordo, referente della divisione marketing del distributore di San Mauro T.se, vanno ascritti indistintamente ai settori networking, wireless e sicurezza in cui Sidin è attiva con una distribuzione che, da un mese e mezzo a questa parte, ha salutato l'ingresso di Dell, con buona pace - o quasi - di Fujitsu.

E che l'interesse del canale nei confronti della new entry sia desto lo dicono i 250 iscritti al Webinar organizzato da Sidin lo scorso 30 giugno sulle soluzioni proposte dal vendor statunitense in ambito virtualizzazione e consolidamento server per la fascia enterprise del mercato, al quale hanno partecipato 180 rivenditori effettivi.

Numeri, quest'ultimi, che lasciano ben sperare, visto che l'obiettivo, per fine anno è raggiungere i 50 milioni di euro di fatturato «anche grazie - conclude Sordo - all'impegno e al lavoro coordinato degli account e degli inside che dialogano tutti i giorni con i rivenditori, fino al back office e al magazzino, che restano l'anima della distribuzione, anche quella che punta su vendor d'eccellenza».

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here