I sei settori che ci portano a una maggiore interconnessione

In che modo le aziende utilizzano la interconnessione per espandersi come imprese digitali? Ce lo spiega l’“Indice di Interconnessione globale” di Equinix.

Si tratta di uno strumento vivo che fornisce alle aziende digitali una metodologia per misurare e prevedere nel tempo i requisiti di capacità di larghezza di banda dell’interconnessione.

La larghezza di banda dell’interconnessione è una misura della capacità totale prospettata per scambiare traffico, privatamente e direttamente, con una serie diversificata di controparti e fornitori, a punti di scambio IT distribuiti. Inoltre fornisce una visione di come diversi segmenti di settore e business use case stiano implementando l’interconnessione, cosa che può aiutare le imprese e i fornitori di servizi a creare strategie su misura per sfruttare al meglio l’interconnessione per espandersi e avere successo come imprese digitali.

L’Indice di interconnessione globale identifica i sei settori principali che entro il 2020 avranno in proiezione la massima capacità di larghezza di banda di interconnessione.

Ce ne parla Ryan Mallory, Vice President of Global Solutions Enablement di Equinix.

Settore bancario e assicurativo

Le aziende di questo settore si trovano su un robusto percorso verso la digitalizzazione. Stanno attivamente utilizzando l’interconnessione per espandersi, in modo da poter servire meglio tutti gli attori e i consumatori che hanno bisogno di interagire in tempo reale all’interno del crescente settore bancario e assicurativo, insieme con il settore dei pagamenti digitali mobili.

Esempio pratico: Una società di pagamento digitale globale ha sfruttato una maggiore interconnessione con più servizi cloud e partner commerciali (come banche, società di carte di credito) per aumentare le sue capacità di protezione contro le frodi in tempo reale attraverso scambi più rapidi tra dati e analisi.

Telecomunicazioni

I vettori del settore delle comunicazioni sono da sempre i fornitori della connettività e, come tali, devono creare nuovi tipi di servizi di interconnessione per combattere la mercificazione e aumentare tali servizi, così da non perdere il passo in un mercato sempre più competitivo. Tra i provider di servizi, l’Indice di interconnessione globale prevede che l’interconnessione ai fornitori di rete costituisca la percentuale massima (70% CAGR) del loro volume totale di larghezza di banda di interconnessione entro il 2020.

Esempio pratico: Telnyx, un fornitore mondiale di servizi di rete, ha ampliato la sua portata globale per il suo nuovo servizio voice-over-IP basato su cloud, stabilendo più punti di presenza in diverse regioni. Una maggiore vicinanza ai suoi clienti globali e una riduzione della latenza di interconnessione hanno ridotto i suoi tassi di jitter del 62%, migliorando significativamente l’esperienza di chiamata del cliente.

Servizi cloud e It

Questi fornitori di servizi sono quelli che hanno più da guadagnare dall’espansione dell’accesso globale ai loro servizi digitali, grazie all’utilizzo di varie opzioni di interconnessione tra reti, partner commerciali e clienti. Entro il 2020, l’Indice di interconnessione globale stima che le imprese che si interconnettono ai fornitori di cloud saranno il caso di utilizzo di larghezza di banda di interconnessione in più rapida crescita a 160% CAGR.

Esempio pratico: ServedBy the NET, un fornitore di Infrastructure-as-a-Services (IaaS) con sede a Seattle, ha voluto aumentare la sua presenza globale e l’accesso del cliente al suo servizio IaaS. Ha ampliato le sue interconnessioni virtualizzate tra più reti, cloud e utenti, aumentando la larghezza di banda di interconnessione di 100 volte e consentendo percorsi ottimizzati e ad alta velocità ai suoi servizi cloud per i suoi clienti aziendali in tutto il mondo.

Produzione industriale

Nuovi segmenti in questo mercato tradizionale, come l’Internet industriale e l’Internet delle Cose (IoT), stanno guidando la necessità di una maggiore interconnessione che consente ai produttori e ai loro clienti di acquisire nuove efficienze, espandendo le capacità digitali delle loro infrastrutture IT e riducendo i costi.

Esempio pratico: la casa automobilistica Ford Motor Company ha ottimizzato la sua rete globale per interconnettersi con partner commerciali digitali e tecnologie cloud.

Titoli e trading

Controllati in un ambiente normativo e misurati dalla velocità con cui possono gestire un numero crescente di transazioni, società di servizi finanziari stanno sfruttando l’interconnessione per espandere le loro piattaforme digitali così da fare trading più velocemente, pur rispettando rigorose norme di conformità.

Esempio pratico: la Borsa valori messicana ha voluto espandere l’accesso ai suoi dati di mercato globale per i suoi clienti statunitensi. Ha disposto un punto di interconnessione di presenza proprio nel cuore del distretto finanziario degli Stati Uniti nella città di New York per interconnettersi direttamente con l’attuale ecosistema di partecipanti al mercato finanziario. Ciò ha consentito all’azienda di ridurre la sua latenza di distribuzione dei dati del 75% e di accelerare i feed di dati multicast ai propri clienti.

Contenuti e media digitali

secondo la relazione di Cisco Visual Networking Index, entro il 2021 il traffico video IP globale dovrebbe essere l’82% di tutto il traffico IP. L’interconnessione a bassa latenza ed elevata larghezza di banda a questa massiccia quantità di contenuti multimediali è un’alta priorità con produttori di media e distributori in tutto il mondo.

Esempio pratico: la rete di trasmissioni e contenuti globali Discovery Communications ha ridotto i tempi dello sviluppo del suo canale di distribuzione di contenuti multimediali da settimane a ore inserendo hub di interconnessione nelle principali metropoli degli Stati Uniti e dell’Europa.

Questi sono solo alcuni esempi di come le imprese digitali stanno aumentando la loro capacità di larghezza di banda di interconnessione per estendere la loro presenza globale a nuovi mercati. L’interconnessione può fornire la potenza trasformativa per qualsiasi azienda in qualsiasi settore per competere meglio in un’economia digitale globale.

Non c’è dubbio che l’interconnessione stia permettendo alle imprese di espandere le loro piattaforme digitali in modo che possano competere al meglio nella crescente economia digitale globale. Questo è il motivo per cui l’Indice di interconnessione globale è così prezioso. Aiuta le imprese e i fornitori di servizi a vedere come l’interconnessione trasformativa possa aiutarli ad evolversi come aziende digitali e quali settori sono in prima linea.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here