Security e storage aiutano Ca

Il nuovo focus strategico e un’efficace politica commerciale aiutano la società a chiudere il terzo quarter con utili e fatturato in crescita

22 gennaio 2004 Nel terzo trimestre dell'esercizio
in corso, chiuso il 31 dicembre, Computer Associates ha
registrato risultati superiori alle aspettative degli analisti di Wall Street.

La società ha infatti chiuso la trimestrale con utili pari a 16 cent
ad azione su un fatturato cresciuto del 12% a 844 milioni di dollari
.

Thomson First Call aveva previsto utili pari a 15 cent su un fatturato di
829 milioni.
L'utile di 21 milioni di dollari del terzo trimestre è un
chiaro segno di ripresa rispetto alla perdita di 47 milioni registrata nel pari
periodo dell'anno precedente.
La società ha dichiarato che il miglioramento
sequenziale nel fatturato è in gran parte attribuibile alla crescita del
business legato ai prodotti delle linee BrightStor ed eTrust e
in particolare al miglioramento delle attività del canale e dei partner
strategici
.
Nel periodo in esame, la società ha registrato
nuovi contratti per 670 milioni di dollari, con una durata
media per contratto di 2,9 anni.
Tutto questo, oltre che un oggettivo valore
numerico, assume oggi una valenza particolare, soprattutto quanto accaduto nelle
scorse settimane, dalla chiamata da parte della Securities and Exchange
Commission
, relativa a possibili illeciti nel bilancio 2000, alle
improvvise dimissioni di Nancy Li, moglie del
fondatore di Ca Charles Wang, dalla carica di Ceo della sussidiaria iCanSp.

Positivo, come lecito, il commento del Ceo di Ca Sanjay
Kumar
, il quale ha sottolineato come l'azienda sia entrata in una fase
di ripresa, con un incremento generalizzato degli ordini e un miglioramento
molto interessante delle attività condotte in collaborazione con la rete
dei partner
, per le quali si parla di un risultato pari a 9
milioni dollari, in crescita del 12% rispetto allo scorso anno
. Per
altro è questa l'area suscettibile di maggiore crescita, oggi che la società ha
virato il proprio focus strategico in particolare su storage e security.
Più
in generale, il Ceo dichiara di vedere un generale miglioramento nella spesa It,
tanto da azzardarsi a sostenere che il mercato è entrato in una fase di chiara
ripresa. Reali segni di crescita, sono quelli di cui Kumar parla per il mercato
americano, tanto che molti clienti stanno iniziando a rilanciare progetti
accantonati da tempo.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here