Se al Cud piace l’opensource

foglio_computer
Gestione Hr –

Gruppo Fis-Antex ha realizzato un portale per la gestione delle risorse umane su tecnologia Alfresco.

Fis-Antex, polo italiano per i servizi di amministrazione in outsourcing in ambito Hr e Finance & Administration ha intrapreso un progetto di soluzioni integrate in un portale per la gestione delle risorse umane.

Un’analisi di sei mesi ha permesso al gruppo di identificare quali servizi Hr mantenere e integrare nel nuovo portale e quali servizi aggiuntivi proporre.

Dallo studio è emersa la necessità di introdurre una soluzione di Web content e document management per la gestione della documentazione legata all’amministrazione del personale, a partire dai documenti più sensibili quali i cedolini, i Cud, i cartellini presenze, e per la loro disponibilità in modalità digitale ad un utilizzo on-line da parte dei dipendenti.

Il primo passo è stato un processo di archiviazione dei documenti, per offrire ai clienti funzionalità di accesso on-line ai documenti provenienti dai flussi informatici delle procedure presenti nel portale.
In meno di due anni oltre 20.000 utenze clienti hanno scelto di usufruire del servizio, collegandosi on-line con la loro personale login.
Fis-Antex ha deciso di arricchire la propria offerta integrando Alfresco, per mettere a disposizione dei propri clienti un’area completa di gestione dei contenuti, totalmente dedicata e personalizzata, dove poter pubblicare e gestire qualunque tipo di contenuto di carattere aziendale, anche e non solo legato all’amministrazione del personale.

L’obiettivo nell’immediato futuro è di estendere l’utilizzo del portale alla dematerializzazione, archiviazione e, se necessario, come nel caso di fatture o Libro Unico del Lavoro, alla conservazione sostitutiva tramite il modulo di record management di Alfresco.

Fis-Antex ha creato tre differenti profili, con diversi livelli di autorizzazioni di accesso: il profilo dipendente, quello del cliente e il profilo dell’amministratore Hr.
L’utilizzo di Alfresco viene dapprima valutato attraverso la versione Community della piattaforma e successivamente nel settembre 2010 ha inizio la vera fase di test e programmazione da parte della divisione It del Gruppo.

A fine 2010 il Direttore It di Fis-Antex, Giorgio Colagrossi, ha deciso di virtualizzare tutto l’hardware presente in azienda ed è del gennaio 2011 la decisione di scegliere la versione Enterprise della piattaforma Alfresco 3.
In cinque mesi l’integrazione di Alfresco nel portale è andata live, includendo anche la realizzazione di due siti specifici, con accesso sempre via portale: Centro Informativo Antex, di carattere gestionale, e Antex New, di carattere normativo giuslavoristico.

Pubblica i tuoi pensieri