Sco UnixWare 7 pronto al rilascio

Con l’evidente intento di contrastare Windows Nt, soprattutto sul piano della scalabilità e dell’affidabilità, Sco si appresta a rilasciare UnixWare 7, sistema operativo conosciuto con il nome in codice di Gemini. Le prime copie saranno r

Con l'evidente intento di contrastare Windows Nt, soprattutto sul piano
della scalabilità e dell'affidabilità, Sco si appresta a rilasciare
UnixWare 7, sistema operativo conosciuto con il nome in codice di Gemini.
Le prime copie saranno rilasciate a breve per Oem e Isv, mentre gli utenti
dovranno attendere ancora qualche tempo. L'aggiornamento si rivolge
soprattutto alle aziende con strutture di rete in crescita o necessità di
alta disponibilità, offrendo caratteristiche come il mirroring di disco, u
n
Web server built-in, il supporto client universale, I2O e 64 bit.
Gemini è il frutto della combinazione fra OpenServer e UnixWare, per cui
le applicazioni scritte per questi due ambienti funzioneranno anche
sull'aggiornamento superiore. OpenServer sarà ancora sviluppato, ma solo
fino al 1999, dopodiché l'intento dell'azienda è di offrire un solo sist
ema
operativo, destinato a supportare la piattaforma Intel Merced a 64 bit.
UnixWare 7 si propone di gestire ampie quantità di dati. L'alta
disponibilità viene garantita dal supporto dell'hot plug, che consentir
à
agli amministratori di aggiungere o rimuovere schede Scsi o altre
componenti "mobili" senza spegnere il sistema. Il disk spanning, invece,
consente al server di spostare dati su un disco aggiuntivo, qualora quello
in uso risultasse pieno. Con il supporto dell'emergente standard I2O, che
sposta l'elaborazione I/O dalla Cpu principale, migliorando le prestazioni
complessive del 30% circa. In bundle, viene offerto Netscape FastTrack
Server, oltre a una copia di Tarantella, l'application broker di recente
disponibilità che fornisce accesso client verso UnixWare e altri ambienti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here