Schlumberger vende la divisione disaster recovery?

Secondo una notizia apparsa sul Financial Times, Schlumberger sta considerando la vendita della divisone di disaster recovery di SchlumbergerSema.

2 dicembre 2003 Schlumberger sta considerando la vendita della divisone di disaster recovery di SchlumbergerSema. Secondo una notizia apparsa sul Financial Times, la società avrebbe dato incarico alla Deutsche Bank di trovare un compratore.
Ufficialmente la società sostiene di continuare a investire in alcuni business specifici, tra cui includono la Business Continuity, Infodata e tutti i prodotti software connessi alle attività telco di SchlumergerSema. La divisione Business Continuity and Recovery Services è una delle maggiori realtà sul mercato, con un fatturato che nel 2003 raggiungerà 140 milioni di dollari e clienti come Jp Morgan, Olympic Games e Royal Bank of Scotland. Secondo alcune voci SunGard e Hp avrebbero guà fatto offerte per l'acquisto della divisione. Le due società non sono nuove a lottare nell'arena delle acquisizioni di disaster recovery, avendo già avuto scontri in occasione di Comisco nel 2001, un'operazione conclusa da SunGard per 850 milioni di dollari.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here