Scende il prezzo per le fibre ottiche Lucent

Dopo il fallimento della fusione con Alcatel, Lucent è tornata a mettere sul mercato il proprio gioiello: la divisione che produce i cavi in fibra ottica. Ma, contrariamente alle più pessimistiche previsioni degli analisti, non è una vendita facile. Le …

Dopo il fallimento della fusione con Alcatel, Lucent è tornata a mettere sul mercato il proprio gioiello: la divisione che produce i cavi in fibra ottica. Ma, contrariamente alle più pessimistiche previsioni degli analisti, non è una vendita facile. Le ultime offerte, infatti, hanno fatto scendere il prezzo tra i 3 e 3,5 miliardi di dollari, ben al di sotto degli 8 miliardi già visti come un affare.

I responsabili di Lucent hanno rifiutato commenti, ma secondo indiscrezioni gli offerenti sarebbero a questo punto parecchi, tra cui in prima linea Ciena, che avrebbe già trovato partner finanziari per sostenere l'onere. Gli altri nomi, infatti, sarebbero sempre i soliti: Alcatel e Pirelli.

Su un altro fronte, Lucent sta portando avanti lo spin off di Agere Systems, il braccio della microelettronica del colosso americano. Per completare l'operazione Lucent deve raccogliere 2 miliardi di dollari entro il 30 settembre. Nel frattempo continuano i licenziamenti.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here