Scegliere la fotocamera ideale

Dimensioni, risoluzione, zoom e accessori sono gli elementi principali da valutare prima dell’acquisto. In una tabella Excel abbiamo raccolto i dati di 61 modelli

novembre 2003 Il mondo della fotografia digitale sta prendendo il sopravvento
su quello tradizionale analogico. La possibilità di poter visualizzare
immediatamente la foto scattata è un'opzione molto apprezzata. Si
potrà infatti rifare lo scatto nel caso il risultato della fotografia non
sia di proprio gradimento. Non avremo sprechi nel “rullino” che nei
nuovi prodotti digitali è stato scalzato da una scheda di memoria di varie
dimensioni e capacità. Rimane comunque difficile scegliere la più
adeguata fotocamera digitale.

La prima considerazione da fare nella scelta di una digicamera riguarda le
dimensioni. In commercio sono presenti alcune macchine chiamate
compatte o tascabili. Il loro punto di forza è la leggerezza a discapito
delle funzionalità e, in alcuni casi, della presenza dello zoom ottico.
Questi modelli vengono consigliati agli utenti che hanno bisogno di una fotocamera
facile da usare e rapida nello scatto. La risoluzione supera difficilmente i
2 Megapixel e in molti casi non viene fornito nemmeno uno slot
di espansione.

Chi invece vuole effettuare fotografie di qualità dovrà orientare
la propria scelta su modelli più grandi e voluminosi. In queste fotocamere
la risoluzione tocca anche i 6 Megapixel per fotografie di
altissima qualità. Inoltre vengono dotate di diverse funzioni
manuali
. All'inizio potranno sembrare di difficile comprensione
ma a mano a mano che acquisirete dimestichezza scoprirete che queste regolazioni
possono migliorare nettamente la foto finale.

Si potranno anche inserire effetti, difficilmente riproducibili con fotocamere
analogiche. Bisogna anche analizzare la presenza dello zoom ottico
che permette di ingrandire gli oggetti in lontananza. Una buona fotocamera ha
uno zoom da 3x a 4x che può ingrandire fino a 56x sommandolo a quello
digitale. Utilizzando però lo zoom digitale andremo
a perdere qualità nell'immagine scattata.

In quest'ultimo periodo si stanno facendo largo anche un terzo gruppo
di fotocamere, denominate reflex digitali. Queste macchine,
dal costo superiore ai 1.000 euro, hanno funzioni avanzate e l'obiettivo
intercambiabile, come le reflex analogiche. Vi consigliamo comunque di aspettare
ancora qualche mese per l'acquisto di questi ultimi modelli. I prezzi
potrebbero sensibilmente diminuire.
L'ultimo fattore importante da analizzare per un corretto acquisto è
disponibilità di componenti a corredo della fotocamera. I più
importanti sono le dimensioni della scheda di memoria e la
batteria. Quest'ultima deve necessariamente essere ricaricabile
altrimenti lievitano molto i costi di gestione.

Per effettuare il download della tabella completa dei listini di 61 modelli
in formato Excel, fate clic qui

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here