Samsung rinnova il visual display

Presentate all’Ise 2010 di Amsterdam le novità in campo B2B.

Samsung Electronics ha presentato all'edizione 2010 dell'Ise (Integrated Systems Europe) di Amsterdam le proprie novità in materia di digital signage, dagli schermi di grande formato ai monitor Did (Digital Information Display), alle soluzioni basate su tecnologie interattive e Led.

La lavagna interattiva 650Ts è caratterizzata da uno schermo da 65” sensibile al tocco e da una varietà di funzioni come la drag&drop. Il dispositivo è dotato anche di un sistema di casse integrate che permette di utilizzare file video e audio senza strumenti aggiuntivi. Mediante il pannello Lcs ad alta definizione risolve il problema delle visibilità dai limiti della sala, dando un angolo di visuale ampio e assicurando immagini di qualità indipendentemente dalla posizione di chi guarda.

Nel campo dei Digital Information Display la nuova serie Ex comprende i monitor SyncMaster 460Ex e 550Ex. I monitor, da 46 e 55 pollici, dispongono di una memoria di 40Gb. E grazie alla tecnologia di retroilluminazione garantiscono un risparmio energetico del 40% rispetto ai monitor tradizionali.

Presentata anche la nuova gamma di monitor di rete e Hd V2oIp, concepiti per le esigenze specifiche del mercato B2B e caratterizzati dalle tecnologie PcoIp (Pc-over-Ip) sviluppati da Teradici e compatibili con Vmware View 4, per applicazioni nel campo della virtualizzazione desktop.

I monitor Nc190 e Nc240 si distinguono per la calibrazione di potenza nelle prestazioni e supportano la grafica 3D per il Cad. Sono soluzioni zero client per fornire accesso sicuro ai pc da remoto o ai desktop virtuali Vmware View 4 senza bisogno di un pc esterno in supporto: questo consente di ridurre al minimo la perdita di dati.

Il Samsung Vc240 è un monitor Lcd ad alta definizione dotato del sistema di video-conferencing Radvision che permette di collegarsi senza l'utilizzo di pc alla conferenza e di condividere dati e informazioni sullo stesso schermo. Supporta le comunicazioni a voce con un altro terminale V2oIP o un normale apparecchio telefonico di rete fissa e può scambiare videomessaggi con cellulari di terza generazione.

Samsung ha anche ampliato la propria offerta di videoproiettori a tecnologia Led presentando i nuovi modelli H03 e Sp-F10M.
Di peso inferiore a 200 grammi, il Samsung H03 supporta tutte le applicazioni Microsoft Office e il formato Pdf e ha una luminosità di 30 Ansi Lumen.
Sono 1000 gli Ansi Lumen, invece, delnuovo Sp-F10M Samsung, videoproiettore ad alta luminosità basato su tecnologia Led. L'utilizzo della tecnologia Led garantisce una durata di 30.000 ore, che equivale a un utilizzo di 4 ore al giorno per oltre 20 anni senza sostituire la lampada.
La funzione Pc-free File Viewer permette agli utenti di utilizzare file Pdf e Office collegando al videoproiettore una chiavetta Usb.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here