Samsung o la sfida sui tablet

In un mercato sempre più affollato, quello dei tablet, Samsung rilancia con un nuovo Galaxy Tab. Ma la sfida non è semplice.

Mentre Apple celebra con i risultati della migliore trimestrale della sua storia il successo di iPad, Samsung apre rilancia sul mercato coreano con il nuovo Galaxy Tab.
Il dispositivo, con un display da 10,1 pollici, è di fatto la versione aggiornata del modello a sette pollici rilasciato a ottobre e verrà posizionato con un price point analogo a quello di iPad.

Gli analisti fanno osservare che il rilancio di Samsung arriva in un momento in cui la competizione sul fronte dei tablet si fa più accesa, con oltre 100 modelli sul mercato disponibili, la maggior parte con cuore Android.

Finora la partita è rimasta in mano ad Apple che nella prima metà dell'anno ha venduto 14 milioni di iPad, contro i 7,5 milioni di unità stimate per il Galaxy Tab.
Samsung, dunque, finora ha giocato il ruolo di secondo player del comparto, se pur ben distanziato dalla capolista, con un distacco notevole su una concorrenza attestata tra i 2,4 milioni di unità di Acer, i 2 milioni di Motorola e 1,4 milioni di Rim.

Ma ora la competition si fa più dura, con player come Rim, Motorola e Hp intenzionate a far da contraltare e gli altri player col guanto di sfida in mano.
Lenovo, ad esempio, ha appena annunciato tre tablet, mentre Dell si prepara a portare il suo in Cina, considerato il vero banco di prova per chi intende giocare una partita su questo fronte.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here