Samsung e Microsoft creano un server di formato “domestico”

Grazie al nuovo sistema, sarà possibile registrare un film anche dal lavoro, spegnere le luci e monitorare la propria casa via Internet, magari dal posto di villeggiatura

La recente intesa siglata tra Samsung e Microsoft porterà alla creazione e
al lancio di un nuovo server di rete. Non si tratta però del solito server per
il back up dei dati aziendali, bensì di uno strumento per uso domestico.


La collaborazione tra il produttore di dispositivi elettronici
coreano e la società di Bill Gates ha infatti portato alla creazione di un
server in grado di connettere tra loro computer e apparecchiature elettroniche
tipicamente domestiche, quali televisori, videocamere, frigoriferi,
lavastoviglie, forni, lavatrici e altro ancora.

In tutto simile a un
impianto Hi-Fi, il nuovo server sarà naturalmente
dotato di Windows Xp, il nuovo sistema operativo Microsoft la cui uscita è data
ormai come imminente.

Per il momento la nuova tecnologia permetterà di
registrare dal proprio apparecchio televisivo anche quando ci si trova fuori
casa e non si è programmato il videoregistratore a tale scopo, di spegnere le luci qualora fossero accese e di controllare direttamente da Internet - previa l'impostazine di una webcamera - la propria casa, magari dal posto di villeggiatura.

I
produttori assicurano si tratterà di uno strumento facile da usare e dal prezzo
mediamente simile a quello di un personal computer.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here