Samsung affida i propri notebook al canale

Il successo in ambito stampanti e monitor Lcd porta il vendor a fare il proprio ingresso nell’arena dei pc portatili, vantando il fatto di essere prodotti “fatti in casa”

«Samsung si vuole proporre come total solution provider - afferma Carlo Barlocco, direttore commerciale della divisione It -, ora possiamo fornire ai partner, e ai clienti, una gamma completa di soluzioni It, garantendo un unico riferimento per tutti i prodotti».

L’azienda coreana cavalca l’onda della market share nel comparto delle stampanti (21% in Italia a volume a giugno 2007 su dati Idc) e degli schermi Lcd (17% in Italia a volume a giugno 2007 su dati Bna/Context) per lanciare sul mercato italiano la nuova linea di notebook con un plus in più rispetto alla maggior parte dei concorrenti: «Non garantiamo solo su un prodotto a marchio nostro - prosegue Barlocco - ma su una macchina realizzata direttamente da noi. Il 75% di un nostro portatile, dallo schermo alla batteria passando per le memorie, è realizzato direttamente dalle nostre fabbriche».

Un altro plus su cui contano in Corea è la customer care. Su tutti i computer portatili è garantita gratuitamente l’assistenza on site con la riparazione entro cinque giorni lavorativi, formula personalizzabile a pagamento con maggiori vincoli su richiesta dell’azienda cliente.

Samsung, così, si butta nell’arena dei computer portatili (che secondo Sirmi nel 2007 in Italia consiste in circa due milioni e mezzo di unità), partendo da queste considerazioni, ma anche dalla forte presenza del marchio nel comparto della consumer electronics.

La distribuzione dei nuovi portatili, infatti, sarà né più né meno quella di tutti i prodotti It. «Con la sola differenza - puntualizza Barlocco - che per i portatili abbiamo limitato il numero di distributori a Brevi, Cdc, Datamatic, Esprinet, Ingram Micro e Tech Data. A loro l’incarico di servire, oltre ai rivenditori, la Gdo, troppo capillarizzata per essere seguita dai nostri agenti. Mentre la Gds continuerà a essere seguita dal personale Samsung. In ogni caso, il canale sarà determinante per il successo di questa linea di prodotto».

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome