Salesforce amplia il beta test di Chatter

Una decisione per velocizzare il passaggio alla nuova nuvola. La società ha poi rilasciato AppExchange 2 con ChatterExchange, una nuova suite di applicazioni sociali pensate per le imprese.

Il cloud 2 rappresenta l'ultima generazione del cloud computing e si contraddistingue per il carattere sociale e collaborativo e per il fatto che permette l'accesso in tempo reale a dati e informazioni dai più nuovi dispositivi mobili.

E proprio per soddisfare le numerose richieste provenienti dalle aziende relative ad applicazioni sociali e per accelerare il passaggio verso l'approccio Cloud 2, Salesforce.com ha esteso a oltre 500 aziende il programma di beta privata Salesforce Chatter. Quest'ultima è una soluzione di collaborazione sociale di livello enterprise che presenta profili, feed in tempo reale e aggiornamenti di stato relativi non solo alle persone, ma anche alle applicazioni e ai dati.

Salesforce ha anche esteso la beta privata di Chatter a oltre 250 clienti di Service Cloud 2, tra cui Enterasys Networks, così da consentir loro di comprendere le potenzialità che può offrire un customer service collaborativo. Al momento, Service Cloud con Chatter permette agli operatori di avere una visione completa dei principali aggiornamenti da parte dei clienti, di monitorare gli Sla e le modifiche dei dati e di collaborare in maniera immediata con tecnici di altri dipartimenti per risolvere più rapidamente i casi più complessi, indipendentemente da dove venga richiesto l'intervento. Grazie al connubio tra Service Cloud e Chatter, le aziende possono accrescere la propria produttività fornendo agli operatori nuove e potenti funzionalità per: monitorare le casistiche ad alta priorità, localizzare le expertise, collaborare in tempo reale, gestire gli Sla e allineare l'assistenza con le vendite.

Salesforce ha poi lanciato AppExchange 2 con ChatterExchange, una nuova gamma di applicazioni sociali pensata per le aziende.
AppExchange 2 estende le funzionalità di AppExchange con l'obiettivo di fornire un unico marketplace per testare e acquistare nuove soluzioni di cloud computing, proponendo applicazioni sociali dedicate alle imprese. La suite di soluzioni per la collaborazione sociale offerti da Chatter, compresi i profili, aggiornamenti di stato e feed in tempo reale, è disponibile con la piattaforma Force.com, così da consentire agli sviluppatori e partner di Salesforce.com di creare nuove applicazioni aziendali sociali.

Chatter sarà disponibile a entro fine anno e sarà incluso in tutte le edizioni di Salesforce Crm e Force.com. Quando ciò accadrà, tutte le 150.000 applicazioni personalizzate sulla piattaforma Force.com diventeranno immediatamente sociali.

Service Cloud 2 è invece già disponibile al costo di 54 euro al mese per utente.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here