Sale la presenza Bell Atlantic in Omnitel

La recente riuscita dell’Opa di Olivetti su Telecom Italia sta cambiando gli assetti di Omnitel Pronto Italia, nella quale in passato erano concentrati gli interessi della società di Ivrea verso il mondo delle telecomunicazioni. Uno dei soci del …

La recente riuscita dell'Opa di Olivetti su Telecom Italia sta cambiando
gli assetti di Omnitel Pronto Italia, nella quale in passato erano
concentrati gli interessi della società di Ivrea verso il mondo delle
telecomunicazioni. Uno dei soci del gruppo, l'americana Bell Atlantic, ha
annunciato di aver aumentato la propria partecipazione, portandola al 23,1%
dal 19,7% dove si trovava. In questo modo, l'azionariato di Omnitel Pronto
Italia vede comunque Mannesmann con la quota di maggioranza (53,7%), già
comprendendo l'imminente disimpegno Olivetti, poi Bell Atlantic e, come
terzo "polo" (17,4%), AirTouch, di recente passato sotto il controllo di
Vodafone. Il restante 5,4% del capitale è frazionato fra vari investitori.
Bell Atlantic ha diritti su un altro 2% di quote e potrà esercitarlo entro
il gennaio del 2001. Omnitel Pronto Italia viene considerato oggi il
secondo più importante gestore di telefonia cellulare in Europa.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here