01net

Come il SaaS cambia il punto di vista di un Cio

Con una carriera fra risorse umane e project management Kendra Von Esh ha trascorso tutta la sua carriera nell’organizzazione It. Nominata vice presidente senior e Cio per Veolia North America, una divisione da 25 miliardi di dollari di fatturato della società di servizi pubblici francese, si è occupata della scelta e implementazione di una nuova soluzione di gestione della spesa abbandonando l’Erp classico per andare con Coupa, un’azienda di SaaS. Da lì è diventata consulente esecutivo di Coupa.

La società, racconta, sapeva che c’era ancora un gran numero di leader It che non erano pronti a fare il salto verso un modello SaaS. Il mio lavoro era di incontrarsi con Cfo, direttori degli acquisti e Cio per aiutarli a capire come un SaaS spend management tool può essere un’estensione strategica del loro Erp.

Nel mondo Saas cambia tutto

Nello spazio SaaS l’intero approccio di un Cio alla valutazione di un nuovo fornitore deve cambiare. Oggi le aziende valutano ancora i loro fornitori come se stessero comprando un software on-premise.

Ma questo approccio non funziona nel mondo SaaS. Nello spazio SaaS, le caratteristiche e la funzionalità sono importanti, ma a differenza di un prodotto commerciale, con il SaaS si sta esternalizzando la sicurezza, l’innovazione, i tempi di attività e il supporto. Questo tipo di relazione richiede una valutazione molto diversa dal passato.

Von Esh suggerisce ai Cio di valutare una proposta Saas con queste domande in mente.

Il prodotto è davvero SaaS? Scopri se la soluzione è una piattaforma sviluppata su un’unica riga di codice o se è una serie di soluzioni on-premise che, ospitate nel cloud, sono effettivamente integrate dietro le quinte con un’interfaccia utente. I fornitori di software che presentano il loro prodotto come una soluzione unica, dice Von Esh. Ma se il prodotto è davvero frutto di un paio di soluzioni unite insieme, si finisce per spendere molto per semplici aggiornamenti e supporto”.

Come innovare l’azienda? I Cio che hanno usato solo soluzioni commerciali probabilmente non hanno mai ricevuto una chiamata dal loro fornitore che chiedeva le loro opinioni sulla tabella di marcia dei prodotti. I fornitori di SaaS possono rilasciare aggiornamenti così frequentemente che si ha una reale opportunità di influenzare il prodotto.

Quali sono i loro processi di aggiornamento e supporto?
È necessario capire come il fornitore supporta il prodotto. In che modo gestisce gli aggiornamenti in corso. Se ha persone competenti che possono aiutare ad arrivare alla prossima fase della strategia. Se la software house ha le persone o i partner giusti che aiuteranno a lungo termine.

Qual è il livello di accesso al Ceo?
Ottenere il più in alto livello possibile di relazione nell’organizzazione è importante perché quando le cose non vanno bene, il partner a livello dirigenziale riceverà assistenza per risolvere il problema. Si sono Cio che evitano il rapporto a livello executive perché vogliono mantenere la distanza durante il progetto di valutazione. “Ma questo non funzionerà con un modello SaaS quando si sta consegnando un pezzo enorme della vostra attività a qualcun altro”.