Rsa Security rafforza l’autenticazione con Cyota

Accordo raggiunto per rilevare gli asset della società specializzata in servizi di autenticazione forte e di protezione delle transazioni.

Rsa Security ha reso noto di aver raggiunto un accordo
definitivo per l'acquisizione di Cyota, società private
specializzata nello sviluppo di soluzioni di sicurezza e anti-frode in modo
specifico alle istituzioni finanziarie.


L'operazione, che dovrebbe chiudersi entro un mese, una volta ricevute le necessarie autorizzazioni dagli organi regolatori, ha un valore stimato di 145 milioni di dollari, 136 milioni dei quali in contanti.

Rsa Security spiega l'operazione con la volontà di
rafforzare la propria posizione sul mercato della protezione delle
identità e delle transazioni remote

, con soluzioni di autenticazione forte ora più complete grazie all'acquisizione degli asset e delle tecnologie di Cyota.

Più

in particolare, grazie a questa operazione, la società conta di guadagnarsi un ruolo anche sul fronte dei marketplace per il mondo consumer, grazie alla capacità di autenticare a proteggere tutti gli aspetti nei servizi di home banking ed e-commerce.

Tra le soluzioni incluse nel portafoglio Cyota, un servizio antiphishing 24x7, un servizio di protezione delle transazioni che autentica gli utenti di carte di credito on line e supporta servizi quail Verified by Visa, MasterCard SecurCode o JCB J/Secure, tecnologie di analisi dei rischi per identicare eventuali attività fraudolente, eFraudNetwork, un network per la collaborazione tra istituti di credito.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here