Rsa Data Loss Prevention 8.0 protegge il gruppo di lavoro

L’aumento della collaborazione fra le organizzazioni e il supporto ai dispositivi mobili richiedono maggior protezione dei dati sensibili.

Oltre 70 nuove funzionalità per la scansione, il workflow, la reportistica e l'elaborazione del contenuto caratterizzano la versione 8.0 di Rsa Data Loss Prevention, la suite integrata messa a punto dalla divisione sicurezza di Emc.

Il fine è di permettere alle organizzazioni globali di collaborare in modo sicuro, proteggendo i dati sensibili che risiedono in un maggior numero di luoghi riducendone il livello di rischio.

Va da sé, infatti, che l'aumento della collaborazione fra organizzazioni e il supporto ai dispositivi mobili non può che determinare una richiesta sempre più spinta di protezione dei dati. Che non è solo una questione di individuazione e gestione delle risorse stesse, ma anche organizzazione degli accessi a questi dati, di prevenzione dalla perdita o dalla diffusione degli stessi, specie negli ambienti in cui la collaborazione fra diversi utenti passa dalla condivisione di file attraverso la posta elettronica e Internet.

A tal fine, l'ultima release di Rsa Dlp è progettata per effettuare lo scanning nativo di Microsoft SharePoint e Ibm Lotus Notes fornendo anche la possibilità di scansire e autenticare il database Db2 di Big Blue al fine di individuare e proteggere una maggiore quantità di dati. Inoltre, nella versione 8.0 è incluso il potenziamento delle funzionalità per le versioni in cinese, giapponese e coreano per consentire alle multinazionali di ridurre il proprio costo di possesso (Tco).

Infine, per salvaguardare i dati sensibili anche quando i dipendenti si connettono al di fuori della rete aziendale, la soluzione proposta da Rsa offre la protezione offline degli endpoint dal traffico Web e dalla messaggistica istantanea.
Tutto ciò in vista di un'integrazione, quella con la piattaforma Rsa enVision e la tecnologia della neo acquisita Archer Technologies, che permetterà di dar vita a un sistema in grado di individuare i dati, classificarli e mapparli in base alle policy di sicurezza aziendali.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here