Rosso sbiadito per Va Software

La società opensource continua la marcia verso un bilancio in nero. C’è chi lo sta attendendo con interesse.

21 novembre 2003

Va Software ha chiuso il primo trimestre dell'anno fiscale 2004 raggiungendo il minimo storico in fatto di perdite, 2 centesimi per azione.


La società diretta da Ali Jenab, quindi, si sta lentamente avvicinando all'agognato nero di bilancio, dopodiché chi vivrà vedrà. Sono in molti, infatti, gli osservatori che la danno nelle mire di grosse realtà tecnologiche (una "blu" e una "rossa") per via della base installata della propria piattaforma di sviluppo open source.


SourceForge, infatti, conta già 66 grandi clienti, mentre la comunità online Osdn fa 225 milioni di accessi al mese.


Nel dettaglio economico, le perdite del primo trimestre 2004, chiusosi a fine ottobre, sono state di 1,2 milioni di dollari, contro i 4,1 milioni dello stesso periodo dell'anno precedente. Il fatturato è salito a 5,8 milioni di dollari, contro i 5,1 del primo trimestre 2003. Sempre alto il circolante: oltre 38 milioni di dollari.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here