Roomba 980, il robot aspirapolvere davvero smart

Non sarebbe una buona idea dedicare alla famiglia, al lavoro, alle nostre passioni, il tempo impiegato in tediose incombenze come passare l’aspirapolvere? La mission di iRobot, società americana tra le aziende leader nel settore della robotica, è proprio questa: sviluppare tecnologie che possano migliorare la vita quotidiana delle persone. La linea di punta della gamma iRobot è quella dei robot aspirapolvere Roomba.

I dati di Euromonitor International Limited pongono iRobot nella prima posizione al mondo, nel 2016, nelle vendite al dettaglio di robot aspirapolvere, per volume. Dal 2002 a oggi iRobot ha venduto più di 15 milioni di robot domestici in tutto il mondo. Anche in Italia, grazie alla distribuzione Nital, il marchio iRobot ha dato un contributo fondamentale nello sviluppo del mercato della robotica domestica.

Back
Next

Il sistema di pulizia

Ma facciamo un passo indietro. In quanto appassionati di nuove tecnologie, ci lasciamo volentieri affascinare dalle meraviglie dei sistemi smart. La nostra esigenza principale è in questo caso pulire la casa con il minimo sforzo da parte nostra. Vediamo allora più da vicino il sistema di pulizia di Roomba serie 900.

I robot aspirapolvere Roomba serie 900 adottano una serie di tecnologie per provvedere alla pulizia della casa. Impiegano la tecnologia Dirt Detect di seconda generazione per individuare rifiuti di vario genere. Il funzionamento di Dirt Detect si basa su tre sensori: uno acustico che rileva rifiuti piccoli e solidi e due ottici per peli e capelli.

Quando il Roomba individua una porzione molto sporca del pavimento, esegue un movimento avanti e indietro proprio come siamo soliti fare noi con la scopa. In questo modo pulisce a fondo la zona, mentre la spazzola laterale si occupa di raccogliere la sporcizia ai bordi delle pareti e negli angoli. Le spazzole AeroForce sono progettate in modo speciale e inclinate di 27° per essere più efficaci nel catturare lo sporco sia dalle superfici che dagli angoli.

La rimozione dello sporco è la prima fase della pulitura del 3-Stage Cleaning System di iRobot. La seconda fase è la raccolta mediante due spazzole multi-superficie. La terza fase, e finale, è quella di aspirazione e filtraggio. Il potente motore aspira lo sporco nel cassetto porta-polvere e il filtro AeroForce High Efficiency trattiene le particelle di polvere anche inferiori ai 10 micron (un micron corrisponde a un milionesimo di metro, un millesimo di millimetro). Non solo pulisce il pavimento, mantiene anche pulita l’aria di casa, riuscendo a catturare un’alta percentuale di particelle, allergeni e polline.

Back
Next