01net

Apple Watch Series 3 non telefona in roaming

Per il momento Apple Watch Series 3 è in vendita solo in Australia, Canada, Cina, Francia, Germania, Giappone, Porto Rico, Svizzera, Regno Unito e Stati Uniti. Per la commercializzazione nelle altre nazioni Apple ha dato appuntamento al prossimo anno, senza però indicare alcuna data.

Data la vicinanza con Svizzera o Francia, qualcuno potrebbe pensare di anticipare i tempi e acquistare sin da subito il nuovo orologio recandosi oltre confine.

L’idea non è una novità, in passato diverse persone hanno acquistato Oltralpe prodotti Apple non ancora disponibili in Italia, soprattutto iPhone. Però questa volta chi decidesse di acquistare Apple Watch Series 3 all’estero potrebbe avere una brutta sorpresa. Infatti, pur essendo dotato di connettività LTE, l’orologio non può essere usato all’estero con un provider diverso da quello con cui si ha un contratto nel proprio Paese.

A riguardo Apple parla chiaro: “Il roaming non è disponibile al di fuori dell’area di copertura della rete del proprio operatore”. Questo significa che, quando sarà disponibile da noi, potremo usare Apple Watch Series 3 per telefonare in Italia, ma se ci rechiamo all’estero ci dovremo appoggiare ancora all’iPhone per le chiamate.

Per contro, se si acquista l’orologio all’estero si viene in possesso di un prodotto che nasce per essere usato in quel Paese ma non in Italia e quindi da noi molto probabilmente non può effettuare chiamate telefoniche.