Rivoluzione Novell: fuori Ceo e Cfo

Cambio al vertice per l’aziende. Esautorati i due manager: necessaria un’accelerazione verso un nuovo business model.

Segnale forte in casa Novell. Il business non va come dovrebbe, la
profittabilità non è quella sperata. Dunque, si cambia il
management.

Esautorati il Ceo Jack Messmann e il Cfo Joseph Tibbetts. Il
primo è stato sostituito da Ron Hovsepian, "rubato" a Ibm tre anni fa e finora
attivo nel ruolo di chief operating officer, mentre per il secondo non è stata
al momentoindicata una figura sostitutiva, fatto salvo l'incarico ad interim
affidato a Dana Russell.

Una decisione con effetto immediato - i due
manager hanno lasciato i loro incarichi nella giornata di ieri - ritenuta
importante dal board direttivo che in una nota ufficiale dichiara che il modo
migliore per dare il via a una strategia di execution efficace è proprio il
cambio manageriale. Tantopiù ora che è indispensabile completare in tempi rapidi
la transione verso Linux.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here