Oracle ha lanciato una nuova serie di video focalizzati sulla tecnologia e le risorse umane. Protagonisti dei video sono due esperti del settore che discutono sugli argomenti correlati al tema. Sono il technology analyst e co-fondatore di Constellation Research Ray Wang, e Steve Miranda, EVP of applications product development di Oracle.

Esplorano le recenti innovazioni di Oracle nelle interfacce utente (UI) e nelle tecnologie emergenti. Inoltre parlano delle tecnologie emergenti che verranno utilizzate entro i prossimi cinque anni.

Tecnologie avanzate per le risorse umane

Benché i video siano focalizzati sulla tecnologia e le risorse umane, essi si focalizzano principalmente sulle persone. Le aree di intersezione tra le persone e la tecnologia continuano a crescere. I dipendenti oggi si aspettano di trovare sul posto di lavoro i prodotti consumer che utilizzano nella loro vita privata. Ad esempio SMS, Siri, Alexa e altri.

Il lavoro di Oracle, spiega l’azienda, è quello di contribuire a colmare il gap tra aspettative, opportunità e tecnologie emergenti. Le tecnologie affrontate nei Future Talk sono esempi efficienti e di facile utilizzo di quelle che le risorse umane dovrebbero promuovere.

I temi dei Future Talks

Una esperienza utente livello consumer in una piattaforma software aziendale aumenta il coinvolgimento. Che sia Siri, Alexa, SMS o un'altra tecnologia front-end, non ha importanza.

Steve Miranda spiega che è possibile utilizzare qualsiasi assistente digitale per connettersi con quello di Oracle.

E, di conseguenza, gestire con facilità quasi tutte le transazioni self-service all'interno delle risorse umane. Le query vocali e di testo stanno rapidamente diventando la nuova normalità.

Oracle risorse umaneLe risorse umane stanno passando da un sistema "input-in" a un sistema "suggest-out". L'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico stanno trasformando le risorse umane e molte funzioni lavorative, incluso il reclutamento.

Le attività di base effettuate con elevati volumi e con possibilità d’errore sono i principali candidati per l'automazione.

L'intelligenza artificiale è la nuova esperienza utente, UX, spiega Ray Wang. Il prossimo big move è semplificare le cose: c’è così tanta ripetizione che è possibile ridurre o eliminare.

Oracle utilizza tre parametri chiave per misurare meglio il successo dei clienti. La soddisfazione del cliente è una misura standard utilizzata da Oracle per valutare il valore dell’implementazione.

Nei video è possibile scoprire il peso che Oracle pone sull'utilizzo, sul tempo di attivazione e sul tempo di adozione delle funzionalità nel tentativo di valutare con maggiore precisione il successo e la soddisfazione dei clienti.

Le nuove tecnologie

Oracle descrive le proprie soluzioni come investimento per il futuro dell’azienda. Un supporto per adottare rapidamente nuove tecnologie, tra cui intelligenza artificiale, machine learning, blockchain e IoT. Steve Miranda spiega come Oracle sia ben posizionata su tutto lo stack tecnologico. E parla della suite completa di prodotti aziendali in grado di eseguire qualsiasi business nel cloud.

L'adattabilità e gli investimenti mirati nella tecnologia significano future-proofing. Nei video, Steve Miranda spiega i benefici del cloud per qualsiasi grande azienda e gli effetti del cambiamento (o del non cambiamento) sul business.

I video della serie Future Talks sono consultabili nella playlist di YouTube raggiungibile a questo link.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome