Riparte il partner program di Kingston

In una situazione di mercato difficile la società mette a segno una crescita record. Le iniziative per il trade

Kingston torna a guardare al canale con il rilancio del partner program che vanta già quattrocento iscritti e prevede per igli iscritti una serie di notizie sul'uscita dei prodotti e le caratteristiche tecniche. Oltre a questo la società punta a elargire premi sotto forma di materiale marketing e in futuro anche di incentivi di natura commerciale. "L'obiettivo - spiega il business development manager Salvatore Vento - è di fornire informazioni cercando di creare cultura su questi prodotti". E-tailer, Gdo e vendite a catalogo sono i prossimi mercati da esplorare per la filiale italiana di Kingston che, sempre in gara con la Spagna, è diventata una dei principali mercati del Vecchio Continente. A fronte di risultati europei che hanno visto una crescita dell'88% in termini di unità consegnate, l'Italia ha aumentato il fatturato dl 37,1%. Ottimo a livello europeo il successo delle ValueRam, le memorie generiche, aumentate del 156% in termini di fatturato e del 5995 in unità, mentre in Italia l'aumento del fatturato per questo tipo di prodotti è stato del 139%. Buona la performance anche nel settore delle memorie high-end per sever e workstation (+49%) nonostante il crollo dei prezzi.
Oltre al rilancio del programma per il canale l'attenzione verso il mercato italiano si è tradotta anche nel varo di un numero verde per l'assistenza e alla promozione per il canale dei Csn (Citrix solution network) di Citrix.
In partneza è anche il Platinum Service, un programma che punta sui corporate end-user.
Maggiore spinta per le ValueRam, il rafforzamento delle relazioni con Intel e i principali costruttori di schede madri sono gli altri obiettivi della società che ha inaugurato il primo tester automatico (KT2100) per elevati volumi di Ram e che controllerà uno per uno i prodotti Kingston.
I distributori di Kingston sono Elettronica Sillaro, Tech Data, Algol, Silverstar ed Esprinet.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here