Riorganizzazione e nuovi prodotti i cardini della strategia di Quantum

La società spera di superare le perdite economiche riorganizzando le proprie divisioni interne e offrendo nuove soluzioni di storage.

31 ottobre 2003 Quantum ha annunciato che il piano di ristrutturazione che la società sta per iniziare non si baserà sui licenziamenti del personale ma sulla riorganizzazione interna all'azienda e sul rilascio di nuove offerte.

La strategia, di cui tra qualche settimana verrano forniti maggiori dettagli, è stata decisa in seguito a una perdita di 6 milioni di dollari su un fatturato del secondo trimestre di 195 milioni di dollari.

La prima mossa di Quantum sarà quella di integrare il più possibile le due divisioni di cui la società è composta e, cioè, quella specializzata nelle librerie a disco e a nastro, che ha sede in California, e quella che, invece, si occupa della produzione dei drive e delle cartucce e che è situata nel nord del Colorado.

Con questa operazione la società spera di risolvere la crisi che, a detta dei vertici aziendali, è stata causata dalla guerra dei prezzi attualmente in corso nel mercato dello storage. Nel dettaglio, le royalty ad alto margine che la società ha ricevuto da terze parti, combinate con le vendite delle cartucce che portano il marchio Quantum, hanno avuto un crollo di 30 milioni di dollari, un dato che si contrappone all'aumento del 20% di fatturato che la società aveva previsto per quest'anno.

I vertici della società sperano, inoltre, che il rilascio di nuovi prodotti acceleri l'uscita dalla crisi. A tal fine, nuovi supporti, disponibili sia per le librerie a nastro che per gli autoloader, saranno integrabili con il drive Sdlt 600. Incorporati in questo drive vi sono, poi, il nuovo sistema di diagnostica preventiva DltSage che è stato a sua volta integrato con l'intelligenza di sistema già presente nei prodotti di automazione di Quantum.

Sdlt 600 può, inoltre, essere usato con Mako Px720, la nuova libreria enterprise Px-Series, che porta la capacità nativa a superare i 194 Tb per frame e a prestazioni superiori a 2,6 Tb/h.

Su licenza Quantum, di cui è il principale Oem, Tandberg Data produce direttamente la propria offerta Dlt per i prodotti Dlt e Sdlt di Quantum.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here