Rilasciata una nuova versione di Kazaa

Sharman Networks ha presentato la beta release 2.6 del popolare software di file sharing. Che strizza l’occhio ai fornitori di contenuti

31 ottobre 2003 Kazaa, il popolare software di file sharing, si rinnova
strizzando l’occhio ai fornitori di contenuti. Fra le novità della
release 2.6, ancora in versione beta, spicca la funzione di Magnet Links
che di fatto permette di uscire dal circuito Kazaa per andare direttamente sui
siti Internet dei fornitori di contenuti e scaricare (a pagamento) quelli di interesse,
sempre con tecnologia peer-to-peer. Questo si tradurrebbe, per i fornitori, in
un risparmio economico in termini di banda.
Fra gli esempi citati da Sharman Networks, la società proprietaria di Kazaa,
vengono citati gli editori di videogiochi spesso alle prese con titoli da 500
MB e oltre.

Altre novità sono la possibilità di comprare singoli
file
con un solo clic, il miglioramento delle funzionalità
di ricerca
, con la possibilità di eseguire ricerche multiple
nello stesso momento e il lancio di Kazaa Kapsules 1.0, di
fatto un “centro di raccolta” di tutte le informazioni su un dato
argomento e che possono essere inserite in un unico “pacchetto digitale”.
Ad esempio i musicisti possono inserirvi, oltre alla singola canzone, anche
i testi, il video, le date del tour e così via. La versione beta può
essere scaricata direttamente dal sito di Kazaa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here