Ricoh

Laura Venturini, direttore marketing

Gestire i documenti in maniera efficace è una priorità per le aziende. Tuttavia, spesso la consapevolezza dell'effettivo utilizzo del parco macchine installato è lacunosa, come poco conosciuti sono i costi reali imputabili alla produzione dei documenti. Il risultato di questa situazione è il proliferare dei costi nascosti del document management, che possono anche arrivare a incidere in modo significativo in azienda. Ricoh propone diverse metodologie di analisi per consentire ai clienti di risparmiare sui costi della gestione dei documenti in azienda.

Il Total Document Value prevede l'intervento di un team specializzato di esperti che, utilizzando un approccio consulenziale, è in grado di suggerire soluzioni personalizzate per ottimizzare la gestione delle informazioni e così far risparmiare risorse finanziarie. L'approccio coinvolge non solo il personale tecnico ma soprattutto il management dell'azienda, che possiede le informazioni complete necessarie per definire i costi del processo.

Il Pay Per Page è una soluzione economica, finanziaria, tecnologica e organizzativa che consiste in un contratto di somministrazione in base al quale l'utente corrisponde un importo predefinito per ogni pagina stampata. Questo modello di business prevede la sostituzione del parco macchine con apparecchiature nuove e adatte alle esigenze dell'azienda. L'importo fisso è comprensivo di manodopera, assistenza sistemistica, ricambi, consumabili, oneri gestionali e utilizzo dell'hardware.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here