Rfid, un corso per dare efficienza

Organizzate dall’Università Carlo Cattaneo Liuc e Ucimu tre giornate di approfondimento tecnico, strategico e gestionale per manager di direzione, operations, sistemi informativi, produzione e logistica.

L'associazione dei costruttori italiani di macchine utensili, robot e automazione, Ucimu - Sistemi per produrre e l'Università Carlo Cattaneo - Liuc, hanno patrocinato un percorso di formazione manageriale promosso da Liuc Formazione e Probest Service, in collaborazione con Federmacchine e Unione degli Industriali della Provincia di Varese, dedicato alla Radio Frequency Identification.

Il corso vuole fornire le competenze necessarie alla comprensione dei sistemi Rfid e del loro funzionamento, in modo da mettere i partecipanti in grado di valutarne potenzialità, vantaggi e svantaggi in diversi contesti applicativi. Le tematiche che verranno sviluppate nel corso riguarderanno: sistemi Rfid, lean management, reti distributive e terziarizzazione dei servizi logistici, gestione della produzione e simulazione.

L'Università mette a disposizione la competenza e l'esperienza acquisita grazie all'attività del Lab#Id, laboratorio dedicato al trasferimento tecnologico sui sistemi Rfid istituito 3 anni fa nell'ambito della Facoltà di Ingegneria con il contributo della Camera di Commercio di Varese e in collaborazione con l'Unione degli Industriali della Provincia di Varese.

Il corso è destinato a figure professionali afferenti alle aree dell'alta direzione, delle operations, dei sistemi informativi, della produzione, della programmazione, della logistica, degli acquisti, della qualità e degli uffici tecnici.

Sono previste tre giornate di sei ore ciascuna i prossimi 27 aprile, 5 e 12 maggio dalle ore 9.30 alle 15.30. Nel corso delle prime due giornate il taglio delle lezioni sarà prevalentemente tecnico, mentre nella terza giornata si affronteranno aspetti più di tipo strategico, gestionale e organizzativo, dove potranno partecipare anche imprenditori e amministratori delegati.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here