Rfid: il problema è lo skill shortage

Partono i progetti, ma manca personale qualificato e con competenze adeguate.

Skill shortage. Annoso problema. Destinato, per altro, ad
assumere nuova rilevanza con la diffusione di nuove tecnologie, Rfid in
primis.
Lo sostiene Computing Technology Industry Association (CompTIA),
secondo la quale il momento è critico.
Sempre più aziende stanno dando il
via, in questo periodo, a progetti di implementazione delle tecnologie RFid, ma
le risorse e le competenze disponibili non sono adeguate.
Per questo motivo,
l'associazione si è alleata alla Association for Automatic Identification and
Mobility, per dar vita a programmi di certificazione di personale con skill
specifici sia sull'installazione sia sulla sincronizzazione dei
dati.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here