Rfid: dal Lab#Id un corso sulle nuove opportunità

È previsto per il 19 e il 26 febbraio il corso “Rfid – Radio Frequency Identification – La tecnologia e le applicazioni per lo sviluppo di nuove opportunità” organizzato dal Laboratorio della Liuc – Università Carlo Cattaneo di Castellanza (Va).

È rivolto a professionisti, manager e aziende che desiderano acquisire e/o consolidare le proprie conoscenze sull'Rfid, il corso organizzato i prossimi 19 e 26 febbraio dal Lab#Id della Liuc - Università Carlo Cattaneo di Castellanza (Va) disponibile anche a valutare con le realtà interessate soluzioni per la copertura finanziaria come, ad esempio, i fondi Formazione Fondimpresa/Fondirigenti.

Alla sua prima edizione, il corso “Rfid - Radio Frequency Identification - La tecnologia e le applicazioni per lo sviluppo di nuove opportunità”, intende affrontare dai punti di vista tecnologico, organizzativo e progettuale gli aspetti inerenti il sistema di identificazione automatica che sfrutta segnali a radiofrequenza per leggere i dati contenuti in dispositivi chiamati tag e, in alcuni casi, anche per scrivere nuovi dati su tali dispositivi.

Protagonista dell'evento, l'esperienza maturata dai docenti ricercatori del Lab#Id nel corso degli studi di fattibilità, dei progetti pilota e delle implementazioni realizzate in oltre sei anni di attività del Laboratorio.

Impostazione concreta, dunque, per un corso diviso in una prima parte introduttiva su componenti dei sistemi Rfid, frequenze, standard e ambiti applicativi, e un'altra relativa alla progettazione e all'implementazione dei sistemi in radiofrequenza a supporto dei processi aziendali, ai modelli di technology selection e alle altre analisi di riferimento utili a introdurre con successo questi sistemi nelle organizzazioni.

Per le iscrizioni: Silvia Zampollo, Segreteria Liuc Ricerca e Formazione, Tel. 0331 572326, szampollo@liuc.it.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here