Regione Lazio: finanziamenti per la sicurezza

Il bando è stato pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione

La Regione Lazio ha stanziato dieci milioni di euro per potenziare i sistemi di sicurezza delle piccole e medie imprese. Il bando relativo alla sottomisura IV.I.7 del Docup Ob. 2 2000-2006 ("Sistemi e apparati di sicurezza anticrimine e antinfortuni") è stato pubblicato sul Bollettino Ufficiale del Lazio e prevede un contributo fino al 50% delle spese sostenute per riqualificare, installare e potenziare sistemi ed apparati di sicurezza a difesa passiva, contro i pericoli derivanti da fenomeni di criminalità.


Il bando ammetterà a finanziamento le spese per: collegamenti telefonici, telematici e informatici per il collegamento degli impianti di sicurezza con centrali di vigilanza; sistemi di videosorveglianza o videoprotezione, nel rispetto della legge sulla privacy; sistemi telematici antirapina integrati; sistemi antifurto, antirapina o antintrusione ad alta tecnologia; sistemi di allarme con individuazione satellitare collegati con le centrali di vigilanza; casseforti o armadi blindati; cristalli antisfondamento; inferriate, serrande e porte di sicurezza; sistemi di pagamento elettronici (Pos e carte di credito); dispositivi aggiuntivi di illuminazione notturna, connessi all'impiego di protezioni che consentono la vista dell'interno. Le aree interessate dal provvedimento comprendono le aree obiettivo 2 e in sostegno transitorio del Lazio. Per il comune di Roma potranno beneficiare del contributo le attività commerciali ubicate nel XII municipio.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here