Red Hat fa comunità in India

A Raleigh hanno deciso di rendere istituzionale l’influsso dell’open source sul nuovo mercato per eccellenza.

26 gennaio 2004

Red Hat sta investendo in India per creare una comunità opensource assieme alla partecipazione delle istituzioni locali.


La società di Raleigh vorrebbe costruire una triangolazione che comprenda l'amministrazione locale, il mondo education e quello dell'industria privata, che fosse capace di dare la spinta giusta alla diffusione della tecnologia open.


Red hat è già attiva nel paese indiano, ma con attività frammentate, che perlopiù si concretizzano nella localizzazione dei propri prodotti negli idiomi locali. Ora cerca una via più alta e super partes.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here