Red Hat apre ai partner l’accesso al protocollo Spice

La soluzione open source agisce sulla virtualizzazione dei desktop fisici

Un passo avanti verso la diffusione della virtualizzazione dei desktop.

E' questo il senso della nuova iniziativa di Red Hat, che ha recentemente annunciato la disponibilità, sul mercato, del protocollo per i desktop virtuali hosted Spice.

Attraverso la condivisione e lo sviluppo con la comunità dei partner della suddetta soluzione open source, componente chiave della più ampia soluzione Red Hat Enterprise Virtualization for desktops, attualmente in beta, il vendor conta infatti di dare un ulteriore impulso all'implementazione delle tecnologie di virtualization all'interno degli ambienti enterprise.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here