Ransomware frutta ai cyber criminali milioni di dollari l’anno

Una stima conservativa di Symantec riporta che i cyber criminali stanno ricavando oltre 5 milioni di dollari all’anno dalle vittime in seguito a questa truffa, e il numero è destinato a crescere.

Una nuova ricerca condotta da Symantec mette in luce una classe di attacchi informatici in rapida crescita, nota come Ransomware. Una stima conservativa di Symantec riporta che i cyber criminali stanno ricavando oltre 5 milioni di dollari all'anno dalle vittime in seguito a questa truffa, e il numero è destinato a crescere.

Anche se i primi esempi di questo tipo di cyber attacco sono stati individuati nel 2009, fino a poco tempo fa era in gran parte limitato alla Russia e all'Europa dell'Est. Tuttavia, è diventato uno stratagemma sempre più popolare tra le numerose bande criminali online internazionali, diffondendo la minaccia nell'Europa Occidentale, negli Stati Uniti e in Canada durante lo scorso anno.

La truffa funziona utilizzando il malware per disabilitare i computer delle vittime fino a quando non pagano un riscatto per ripristinare l'accesso. I criminali informatici spesso utilizzano delle tecniche di ingegneria sociale, come ad esempio la visualizzazione di messaggi fasulli che fingono di provenire dalle forze dell'ordine locali, per convincere le vittime a pagare. Tali messaggi spesso includono avvertenze, come "Hai scaricato materiale illecito e devi pagare una multa”.

La ricerca di Symantec dimostra che fino al 2,9% delle vittime finisce per pagare i ricatti. Questo numero è significativo considerando che l'importo delle multe può arrivare a 460 dollari ed è stata osservata una banda che tentava di infettare 495.000 computer nel corso di soli 18 giorni.

La miglior difesa contro questa minaccia in rapida evoluzione è un buon attacco. Gli utenti dovrebbero mantenere aggiornati con gli ultimi aggiornamenti dei produttori i loro computer, compresi i loro sistemi operativi e le applicazioni.

Un altro passo necessario per evitare di cadere vittime di questa truffa consiste nell'utilizzo di un software di sicurezza per bloccare le infezioni.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here