Quindicimila euro al miglior software Android per Sony-Ericsson

Dopo marchi famosi come Walkman, Cybershot, Bravia e anche Playstation, è il momento di Android. Un concorso scandaglia il mondo delle applicazioni ed offre 60 mila euro ripartiti in più premi.

Al Droidcon di Londra della scorsa settimana, Karl-Johan Dahlström, responsabile del Sony Ericsson Developer Program, ha offerto una panoramica della strategia di Sony Ericsson che combina Android con la tecnologia sviluppata da Sony.
Sony Ericsson vuole diventare il punto di riferimento per lo sviluppo sui dispositivi Android. Per raggiungere tale obiettivo, l'azienda sta promettendo agli sviluppatori una piattaforma per dispositivi che saranno progettati da zero sulle applicazioni Android.

Tra le iniziative troviamo l'Ericsson Applications Awards 2011, un premio che mira a scovare le migliori applicazioni per Android che facciano riferimento all'iniziativa Connected Things di Ericsson. Il budget totale è di 60 mila euro: 15 mila al primo classificato, 10 mila al secondo e 5 mila al terzo.
Dahlström ha chiesto ai progettisti per Android di creare la tabella di marcia per la gamma di smartphone Xperia.
L'azienda opera in un mercato di grande competitività che subisce la forte crescita di Apple, appena entrata tra i primi cinque vendor del settore. Tra le iniziative sul mercato, a breve ci si attende il rilascio d'un telefonino basato sulla tecnologia di gioco della Playstation.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome