Quercia Software, utili in crescita

Buon 2007 per la società It del gruppo UniCredit. Bolognini nuovo ad.

Quercia Software, società del Gruppo UniCredit che realizza sistemi di banca e pagamento elettronico comunica di aver approvato il bilancio 2007 con un fatturato di 35,5 milioni di euro, in crescita del 5,8% rispetto al 2006, con un Ebitda di 11,6 milioni (mezzo milione in più rispetto all'anno precedente) e con un utile di 4,1 milioni di euro, il 12% in più rispetto al 2006.

Si legge in una nota della società veronese che fra le quattro aree di business quella dei “sistemi di pagamento” si conferma la prima in termini di fatturato generato (15 milioni di euro), con una crescita del 11,9% rispetto allo scorso anno. Lo sviluppo è ascrivibile all'aumento del numero di terminali installati, al completamento del piano di migrazione a microcircuito del parco Pos Hgepos residuale delle banche clienti, agli sviluppi e all'entrata a regime del servizio erogato per il gruppo UniCredit-Capitalia.

L'area di business “servizi di contact center” ha registrato un incremento del 7,9% rispetto allo scorso anno mentre l'area “progetti e servizi innovativi” ha registrato la percentuale di crescita più elevata rispetto al 2006 (+33,8%), in virtù della performance del servizio “Geticket” (Biglietteria Elettronica), dei nuovi prodotti e dei servizi di veicolazione elettronica dei documenti rivolti a imprese ed enti, basati sul prodotto “DesQ” di Quercia.

La società ha rinnovato anche il Consiglio di amministrazione, confermando la presidenza a Paolo Avesani e nominando Fausto Bolognini amministratore delegato.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here