Quanti sono i datacenter nel mondo? 509.147

Dati e transazioni ci stanno sommergendo e una ricerca di Emerson Network Power chiarisce come sia cresciuta in modo esponenziale la nostra dipendenza da questi sistemi.

Emerson Network Power ha realizzato un rapporto sullo sviluppo e l'importanza crescente dei datacenter a livello di gestione dei dati e lo ha sintetizzato in questa infografica.

Per Scott Barbour, capo divisione Emerson Network Power, «i data center sono gli eroi dimenticati e lo schema illustra come sia cresciuta esponenzialmente la nostra dipendenza da questi sistemi».

Dal rapporto emerge come in un qualsiasi fine settimana si concludano vendite online per 40 miliardi di euro.
Si stima che quest'anno saranno creati 1.200 miliardi di gigabyte di dati, l'equivalente di 75 miliardi di iPod da 16 Gb.

E la crescente dipendenza dai datacenter ingigantisce le conseguenze dei tempi di fermo.
Se tutti i 509.147 datacenter mondiali censiti interrompessero il servizio 2,5 volte (cifra stimata sulla base di una media) per un periodo di 134 minuti, si avrebbero 2.842.737 ore di fermo, con una perdita totale di 320 miliardi di euro all'anno.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here