Quad socket, pietra miliare dei server x86

Fujitsu ha rilasciato i nuovi server high-end Primergy che puntano alla perfetta combinazione fra livelli di performance, densità e contenimento costi.

La nuova generazione di server quad-socket x86 si posiziona al vertice della gamma Primergy di Fujitsu e punta a prestazioni, scalabilità e resilienza di sistema necessarie per competere con le architetture Risc, specie in fatto di resistenza ai guasti, con costi inferiori.

I sistemi Primergy Rx600 S5 e Bx960 sono stati progettati per applicazioni business-critical e per consolidamenti di sistemi su larga scala.

Secondo Jens-Peter Seick, Senior Vice-President della x86 Server Product Unit di Fujitsu Technology Solutions, come riporta una nota della società, con questi sistemi la tecnologia x86 mette a segno nei confronti del mondo Unix un colpo decisivo in termini di affidabilità e prestazioni.

I sistemi quad-socket di Fujitsu propongono sinergia fra potenza di elaborazione, memoria e slot I/O e un'unica unità può fornire un output prestazionale pari o superiore a quello di interi rack di macchine mono e dual socket delle generazioni precedenti.

I server integrano gli ultimi processori Intel Xeon 7500 Series (conosciuti come Nehalem-Ex).

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here