Qonto, la banca online per Pmi e professionisti apre in Italia

Qonto ha l’ambizione di replicare nel nostro Paese il successo ottenuto in Francia, dove in meno di due anni ha già raccolto oltre 40.000 clienti e ha gestito 3,5 miliardi di euro di transazioni nel 2018.

La banca online dedicata a Pmi e professionisti nata in Francia nel 2017, propone un servizio evoluto e ricco di funzionalità pensate esclusivamente per rispondere alle specifiche esigenze di gestione finanziaria e contabile delle imprese piccole e medie.

Presupposto per Qonto è che in Italia non esistono istituti finanziari focalizzati totalmente sul mondo business, o meglio, non esistono più da che i tradizionali istituti di mediocredito si sono aperti al retail.

Qonto vuole tornare al passato in chiave moderna, digitale.

Nata dall’idea di due giovani imprenditori, Alexandre Prot e Steve Anavi, Qonto in Francia ha raccolto 32 milioni di euro da investitori quali la Banca Europea per gli Investimenti, Valar Ventures (società fondata da Peter Thiel, il co-fondatore di PayPal) e Alven Capital, venture capital indipendente che ha lanciato numerose società di successo.

Lo fa puntando a dare ai clienti business un livello di servizio superiore a quello B2C, grazie ad un conto corrente moderno, con design ottimizzato e processi intuitivi accessibili anche a dipendenti, collaboratori e addirittura al commercialista.

L’obiettivo è di semplificare la quotidianità bancaria di imprese e professionisti, che in questo modo risparmiano tempo e risorse per dedicarsi allo sviluppo del proprio business.

L’apertura di Qonto in Italia si inserisce in un programma di internazionalizzazione che prevede l’avvio delle operazioni della società in diversi paesi europei; con l’obiettivo di consolidare il suo posizionamento in Europa, dove per prima ha offerto un servizio B2B 100% online alle imprese e ai professionisti, nei prossimi mesi Qonto aprirà infatti la propria sede in Spagna e in Germania.

Attualmente il numero di risorse impiegate da Qonto è di 130 dipendenti, tra professionisti, sviluppatori e tecnici costantemente impegnati a rendere il servizio sempre più in linea con le esigenze del mercato, agile e flessibile.

La semplificazione dei processi di Qonto consta non solo nei tempi necessari per aprire il conto corrente (si calcola in minuti e si fa online) ma anche dalle funzionalità offerte da un’unica piattaforma che combina servizi bancari e contabili.

Ooltre alle normali operazioni infatti (bonifici, addebiti diretti) Qonto offre un conto corrente multi-utente e multi-carta, diverse tipologie di accesso e permessi di utilizzo e un sistema di auto-categorizzazione delle transazioni e di dematerializzazione delle note spese.

Accesso libero al commercialista

Tra i servizi c'è la possibilità di un accesso dedicato per il commercialista, per scaricare autonomamente movimenti del conto e fatture associate, e l’efficienza del customer service che, garantendo un tempo di risposta medio di 15 minuti, ha fatto scalare il livello di soddisfazione dei clienti al 98%, mantenendolo costante nonostante l’esponenziale aumento di clienti.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome