Ptc, la progettazione è per tutta l’azienda

Con Creo 1.0 mette a disposizione una piattaforma che coinvolte tutti gli utenti nel ciclo di vita del prodotto. Pronto il primo set di applicazioni.

Ptc ha presentato al proprio Technology Forum di Modena, e quindi all'utenza italiana, la nuova release Creo 1.0, la tecnologia che punta a coinvolgere tutta l'azienda nel processo di progettazione dei prodotti e il primo set di apps Creo.

Creo è stato progettato per risolvere quattro problematiche del mercato Cad meccanico: usabilità, interoperabilità, gestione degli assiemi e lock-in tecnologico.
Lo fa offrendo una suite scalabile integrata d interoperabile di applicazioni per la progettazione basata su un'unica architettura tecnologica. E coinvolgendo il più possibile gli utenti lungo il ciclo di vita del prodotto.

Fra chi ha partecipato al programma beta di sviluppo di Creo c'è Roberto Dolci, Cio di System Group, che, come riporta una nota di Ptc, ha accelerato la flessibilità di business aumentando il numero di persone che possono accedere ai dati di prodotto all'interno dell'azienda secondo le modalità richieste al loro ruolo e introducendo funzioni di modellazione diretta 3D per velocizzare le fasi di sviluppo di nuovi prodotti.

Il primo set di applicazioni Creo punta a ottimizzare i processi di engineering, produzione e servizio.
Si tratta di Sketch, per il disegno libero di idee e di studi in 2D; Layout, per la definizione in 2D di layout utilizzabili per il successivo passaggio alla progettazione in 3D; Parametric, per la modellazione parametrica in 3D con funzionalità disponibili anche in Creo Elements/Pro (ex Pro/Engineer) con vantaggi anche sul fronte della modifica veloce di oggetti importati e del supporto all'adozione di dati legacy; Direct, per funzioni veloci e flessibili di creazione e modifica di forme in 3D usando l'approccio di modellazione diretta; Simulate, con funzioni necessarie per simulazioni termiche e strutturali; Schematics, per creare schematiche di sistemi complessi in 2D per la progettazione di cablaggi e tubazioni; Illustrate, per illustrazioni tecniche in 3D con funzionalità dedicate a supportare i processi di creazione delle illustrazioni tecniche e di servizio e manutenzione; View Ecad, per visualizzare, verificare e modificare progettazioni elettroniche e View Mcad per quelle meccaniche.

La maggior parte delle applicazioni Creo 1.0 è disponibile in dieci lingue. Creo Sketch e Creo Layout saranno disponibili, rispettivamente, da fine luglio 2011 e dal prossimo autunno.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here