Pronto il primo tassello dell’architettura a 64 bit di Amd

La società ha annunciato la famiglia di chipset Amd-8000, elemento essenziale della nuova piattaforma basata sul prossimo chip Hammer

Amd compie un altro passo verso il rilascio del processore Hammer, il chip di
nuova generazione a 64 bit realizzato con una tecnologia produttiva a 0,13
micron. E tale passo è rappresentato dalla famiglia di chipset Amd-8000, che
inizialmente sarà costituita da tre modelli: Amd-8111 HyperTransport I/O Hub,
creato per sostituire il chip southbridge utilizzato con gli Athlon; Amd-8131
HyperTransport Pci-X Tunnel che offre due bridge Pci-X; Amd-8151, che consente
di collegare dispositivi per il downstream attraverso una connessione
HyperTransport.


Il costruttore californiano ha precisato che i chipset potranno essere
impiegati all'interno di pc desktop, workstation e server. Ricordiamo che
l'integrazione della tecnologia di interconnessione HyperTransport consente di
avere un'ampiezza di banda massima di 12,8 Gbps.


Amd ha inoltre reso noto che anche altri produttori, quali Ali, Sis e Via,
stanno lavorando alla realizzazione di chipset indirizzati al processore
Hammer.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here