Progress 9.1 spinge sull’implementazione di applicazioni Asp

Progress Software, ha presentato la release 9.1 della propria omonima suite di prodotti di sviluppo integrati, server applicativi e database relazionali, che spinge soprattutto sulle implementazioni per Application service provider. Complemento al prog

Progress Software, ha presentato la release 9.1 della propria omonima
suite di prodotti di sviluppo integrati, server applicativi e
database relazionali, che spinge soprattutto sulle implementazioni
per Application service provider. Complemento al programma Aspen
(Application Service Provider Enablement), che mette a disposizione
tecnologia, servizi e alleanze industriali, Progress 9.1 rappresenta
la prima release di prodotto rivolta specificamente all'emergente
mercato delle applicazioni Asp, come ad esempio portali B2B e aste
verticali.
La nuova release presenta capacità Xml, che consentono la creazione
di applicativi basati su oggetti 4Gl in grado di leggere e scrivere
dati in Xml. Una novità è rappresentata da WebClient, un'interfaccia
grafica per supportare la tecnologia thin client. Inoltre, i
miglioramenti apportati all'Rdbms e Open AppServer, entrambi inclusi
in Progress Versione 9.1, aumentano le prestazioni arrivando a
gestire, secondo il costruttore, oltre 10mila utenti simultanei.
Progress 9.1 è già disponibile per Windows 95/98, Nt, As/400 e per
tutte le principali piattaforme Unix. La Versione 9.1B sarà
disponibile nel corso dell'autunno.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome