Problema tariffe: cercasi soluzione

Eppure qualcosa si muove. Anche se – come evidenzia l’ultimo rapporto Assinform – quello dei servizi (voce che ingloba anche la consulenza) è la componente dei budget It che ha più sofferto di tagli (-8,9% nel giro di cinque anni), un modesto increment

Eppure qualcosa si muove. Anche se - come evidenzia l'ultimo rapporto Assinform - quello dei servizi (voce che ingloba anche la consulenza) è la componente dei budget It che ha più sofferto di tagli (-8,9% nel giro di cinque anni), un modesto incremento l'anno scorso è fatto registrato: stiamo parlando dello 0,6% in più nel 2006 rispetto al 2005. Ciò continua a collocare l'Italia al di sotto della media europea, evidenziando un mercato ancora appesantito da molteplici fattori, riconducibili sia al sistema della domanda che dell'offerta. Da un lato, la situazione economica sta ancora differendo nel tempo parte degli investimenti aziendali, dall'altro, il settore dei servizi continua a essere penalizzato dalla generale diminuzione delle tariffe professionali, un fenomeno che fino a oggi ha smorzato una crescita in volumi. Secondo Forrester nel 2006 oltre il 60% del totale della spesa in servizi It è stato assorbito da consulenze focalizzate nella business trasformation, da implementazioni applicative e sviluppi custom. I servizi di outsourcing applicativo e quelli di infrastrutture continueranno, invece, a essere tenuti in scarsa considerazione.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome