Primo aggiornamento per DeepSight di Symantec

Primo upgrade per il servizio di alert ereditato dall’acquisizione della SecurityFocus. Migliorato il servizio di aggiornamento con link diretti alle risorse e funzionalità di workflow.

12 novembre 2002. Arriva l'aggiornamento per il servizio di Alert DeepSight di Symantec. Si tratta del primo dopo l'acquisizione del servizio SecurityFocus, che integrava il servizio di DeepSight, avvenuta in luglio per 75 milioni di dollari.

La versione 4.0 introduce nuove permettendo agli amministratori di rete di monitorare lo stato e le modifiche degli alert. Symantec ha anche aggiunto nuovi dettagli negli alert fornendo più informazioni tecniche e dando la possibilità agli amministratori di rete di personalizzarle.

Le notifiche di DeepSight descrivono le vulnerabilità dei nuovi software, contengono i link alle risorse online come le liste delle vulnerabilità e le patch, nel caso non siano disponibili gli aggiornamenti si segnalano le strategie migliori per evitare problemi.

L'obbiettivo primario dell'aggiornamento è stato di rendere accessibile il servizio a un numero maggiore di persone. Per esempio, la lista delle informazioni relative alla sicurezza del software può essere resa visibile all'interno della rete aziendale a diversi responsabili.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here