Primi handheld con l’Os Merlin per Hp

Hewlett-Packard ufficializzato l’imminente disponibilità di due palmari appartenenti famiglia Jornada 560, basati sul prossimo sistema operativo derivato da Windows Ce 3.0

Hp vuole bruciare sul tempo i concorrenti. Per questo ha dichiarato di essere
pronta a rilasciare due computer handheld basati sul prossimo sistema operativo
Merlin di Microsoft, che prenderà il nome definitivo di Pocket Pc 2002 e il cui
annuncio ufficiale è programmato per il 6 settembre prossimo.


Dei due nuovi computer, che rientreranno all'interno della gamma Jornada 560,
uno disporrà di 32 MB di Ram e l'altro di 64 MB. Entrambi invece potranno fare
affidamento su un processore StrongArm Sa-110 e uno schermo Lcd a matrice attiva
da 16 colori.


Merlin, lo ricordiamo, è stato progettato al fine di rappresentare il client
ideale per Windows Xp sul versante Pocket Pc. Per tale motivo, pur essendo
basato sull'attuale versione 3 di Windows Ce, propone il medesimo look and feel
di Xp. Come per il Pentium 4 Xp rappresenta il sistema operativo in grado di
metterne in luce tutte le peculiarità, anche Ce 3.0 è capace di esaltare le
caratteristiche del nuovo chip di Intel X-Scale, che è in grado di raggiungere i
400 MHz e che consente di dotare i computer di funzioni per la comunicazione
wireless. Hp ha già dato notizia di volere intefgrare X-Scale in alcuni futuri
modelli della fmiglia JOrnada.


Nonostante i costruttori abbiano dato il via a una sorta di ricorsa nel
settore degli handheld, gli analisti sostengono che ci sia ancora una certa
confusione e che le aziende si muovono con cautela. Per il momento ci si possono
perciò scordare ordini di migliaia di pezzi ma non siamo molto lontani dal
definitivo decollo del mercato, che avverrà grazie alla spinta fornita dal
segmento business.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here