Prende forma la Microsoft di Comastri

Il nuovo amministratore delegato mette mano all’organizzazione della società. Con qualche promozione interna e qualche arrivo esterno

30 luglio 2004 A qualche mese di distanza dal cambio della guardia al vertice di Microsoft Italia, con Marco Comastri al posto di Mauro Meanti, ci sono i primi cambiamenti nell'organizzazione della società che, ovviamente, “vuole essere ancora più vicina a partner e clienti”. Così, dopo l'arrivo di David Moscato che si occuperà
delle piccole e medie imprese, è stata creata la divisione
Customer consumer experience and services (guidata da Pierluigi Mazzucca ex
divisione Developers) che avrà il compito di affiancare le strutture commerciali
e marketing per migliorare i servizi e il supporto ai clienti, mentre Giovanni
Stifano (ex Ibm e Sun) si occuperà dell'informatizzazione della Pubblica
amministrazione
attraverso la divisione Public sector.

Attraverso un mix di promozioni interne e innesti
dall'esterno Comastri ha delineato il nuovo organigramma della società che vede
poi Walter Poloni (ex responsabile vendite della divisione Enterprise) occuparsi
della Developer platform & evangelism che si occuperà di
diffondere .Net, l'Oem a Marco Ornago che prima si occupava
delle Risorse umane, l'Enterprise & partner Group a
Pierpaolo Talento e i Servizi a Nino Olivotto che copre anche
l'area del Sud Europa. La Business marketing organization è
guidata da Davide Vigano.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here