Potenza, contributi per progetti integrati nelle piccole e medie imprese

Attraverso il Bando Sepri (Servizi per l’Innovazione alle imprese) la Camera di Commercio del capoluogo lucano erogherà dei fondi finalizzati all’innalzamento della capacità tecnico-organizzativa delle Pmi locali.

Nell’ambito
degli interventi di sostegno alle imprese locali, la  Camera di Commercio della provincia di Potenza ha pubblicato il Bando Sepri (Servizi per
l'Innovazione alle imprese). Questo prevee l'erogazione di contributi finalizzati
all’innalzamento della capacità tecnico-organizzativa delle piccole e medie
imprese attraverso investimenti innovativi e impiego di nuove unità lavorative.

Alle imprese sarà concesso un contributo fino a 15.000 euro, con la
maggiorazione del 10% prevista nel caso di progetto presentato da una
Cooperativa, un Consorzio o da un’Associazione di produttori o una Rete di
imprese.

Possono accedere alle agevolazioni le Pmi in possesso di una delle
certificazioni e attestazioni riguardanti qualità, sicurezza, ambiente, etica,
prodotto (in caso di Consorzio o Associazione di imprese o Rete di impresa il
requisito della certificazione deve essere posseduto da almeno una delle
imprese associate).

10 programmi finanziabili restano comunque riservati alle
imprese che non siano in possesso di certificazioni e attestazioni ma che
intendano beneficiare del contributo previsto dal Bando per il conseguimento
delle stesse. Il programma integrato dovrà prevedere l’impiego (e i relativi
costi), per una durata minima di 8 mesi, di almeno una nuova unità lavorativa,
funzionale all'attuazione del programma di investimento previsto.

Le spese ammissibili riguardano consulenze per studi di fattibilità
tecnico-organizzativi, consulenze, comprendenti anche le attività formative,
finalizzate all’ottenimento di certificazioni volontarie da parte di organismi
abilitati, beni materiali, software, attrezzature e strumentazioni funzionali
alla realizzazione del programma candidato..

La scadenza delle domande è fissata per il prossimo 15 novembre. Per ulteriori
informazioni si può consultare il sito Internet camerale.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here