Pos per professionisti e imprese, obbligo posticipato al 30 giugno

Con l’approvazione decreto Milleproroghe, convertito in legge, commercianti, professionisti e imprese saranno tenuti ad accettare pagamenti con bancomat e carte di credito.

Lo slittamento è ufficiale: dovrà partire dal prossimo 30 giugno l'obbligo per professionisti e imprese ad accettare i pagamenti mediante bancomat.

Con la conversione in legge
del decreto Milleproroghe (Dl 150/13), approvata ieri mattina definitivamente
dal Senato, è stato dunque confermato il posticipo di sei mesi dell'obbligo
di accettazione della moneta elettronica da parte degli esercenti di attività
commerciali e di servizi, anche professionali, con fatturato superiore 200 mila
euro
. Obbligo che secondo l'articolo 15, comma 4, del Dl 179/12 sarebbe dovuto scattare
dall'1 gennaio scorso.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here