Portali e sicurezza secondo Netegrity

In via di perfezionamento la nuova versione di SiteMinder, che sarà integrata con tool per il management e la sicurezza.

Le esigenze di sicurezza dei portali vengono affrontate da Netegrity che, lavorando su una struttura acquistata da DataChannel, sta perfezionando il prodotto SiteMinder, integrandolo con tool per il management e la sicurezza.
Al momento l'azienda di Waltham sta lavorando su un'offerta di identity management da integrare nel portale entro il terzo quarter di quest'anno; il passo successivo sarà il rilascio di un 'superportale' dotato di workflow e event management, previsto per il quarto trimestre.

Le aziende stanno diventando sempre più consapevoli dell'importanza della sicurezza e del controllo degli accessi ai portali. Larry Hawes, senior advisor di Delphi Group, sostiene: «Gli standard attuali come Xml, Soap, Wdsl o Uddi non affrontano il problema della sicurezza, che deve essere risolto a livello di piattaforma». Deepak Taneja, Cto di Netegrity, spiega che la sua società intende offrire opzioni di autenticazione basate su certificati Ssl, firma digitale o security access markup language e afferma «Il nostro prodotto sarà così flessibile da andare oltre la certificazione x509».

Netegrity intende partire nella prossima estate con la distribuzione di agenti di autenticazione mappati all'interno di piattaforme Web e application server come iPlanet, Apache, BeaWebLogic e Ibm WebSphere.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here