Playstation e Xbox: un Natale a prezzi stracciati

Tra bundle e offerte sottocosto Sony risolleva le vendite. Mentre Xbox, pur in crescita, non riesce a recuperare terreno

18 dicembre 2003 Esselunga con pagine di pubblicità sui quotidiani annuncia la promozione di Playstation 2 a 99 euro.
Doveva durare 15 giorni ma le 15.000 console sono finite in tre ore.
Secondo alcune voci altre due catene concorrenti hanno apprezzato l'idea e si apprestano a ripetere la promozione che ha ridato slancio alle vendite della console di Sony che ultimamente non erano state proprio soddisfacenti.
La console nuda e cruda ormai è molto difficile da trovare, vanno soprattutto i bundle, e qualcuno di quelli proposti da Sony non ha funzionato a dovere.
A parte i più fantasiosi come la Playstation per il pubblico femminile, ha lasciato a desiderare l'abbinamento con Prince of Persia, un gioco che i critici definiscono ottimo ma che al pubblico non è piaciuto più di tanto.
Incerto è anche l'abbinamento con Fifa 2004, uscito in contemporanea con Pro evolution soccer, che in molti ritengono nettamente migliore del titolo di Electronic Arts.

Se il Natale della Ps2 poteva essere migliore non significa però che ha vinto Xbox.
In Microsoft sono sicuramente soddisfatti hanno superato le 250.000 console presenti sul mercato ma la distanza dalla rivale è aumentata e non diminuita.
E a vantaggio di Sony rimangono i prezzi medi dei giochi e la disponibilità di titoli.
Non a caso le promozioni stracciate si fanno su Ps2.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here