Più analisi predittiva in Ca Capacity Management

La soluzione di service assurance di Ca Technologies migliora l’efficienza dei datacenter con una previsione più accurata del fabbisogno di risorse.

Ca Technologies ha annunciato una nuova release di Ca Capacity Management che consentirà a imprese e service provider di erogare servizi di business più affidabili grazie a una previsione accurata delle risorse ottimali necessarie a supportare le applicazioni residenti in ambienti mainframe, distribuiti, virtualizzati e/o cloud ibridi.

Le nuove capacità analitiche forniscono inoltre dati utili ad abbattere i costi e i rischi dei datacenter, migliorando l'agilità operativa dell'impresa.
Ca Capacity Management prevede funzioni per l'analisi della scalabilità e della capacità negli ambienti cross-platform, mettendo a disposizione dei clienti le conoscenze necessarie a operare decisioni più consapevoli per migliorare la qualità del servizio e dell'esperienza.

Ad esempio, la nuova versione della soluzione supporta nel creare modelli accurati e completi con cui eseguire delle analisi previsionali (what-if) sui fabbisogni di capacità; prevedere la performance e il costo delle applicazioni nel caso di migrazioni su cloud ibride; accantonare capacità in previsione di progetti futuri, roll-out di applicazioni e aggiunta di utenti o divisioni al perimetro aziendale; realizzare efficienze nei datacenter, aumentare il tasso di utilizzo delle risorse e formulare previsioni più accurate sulla performance delle applicazioni con un supporto esteso per Ca Infrastructure Management e per gli ambienti Microsoft Scom.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here